Viola le prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria. Arrestato dai Carabinieri un sorvegliato speciale di P.S. del luogo.

 

I Carabinieri della Stazione di Muro Lucano hanno arrestato in flagranza di reato un 57enne del luogo, ritenuto responsabile di inosservanza delle prescrizioni inerenti la misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno, a cui è sottoposto, nonché guida in stato di ebrezza e con patente revocata.

In particolare, i militari, nella serata dello scorso lunedì, durante l’esecuzione di un servizio di pattuglia, hanno proceduto al controllo di un’autovettura notata poiché durante la marcia effettuavamanovre anomale e pericolose.

Dai primi accertamenti emergeva che il conducente era sprovvisto di patente di guida, in quanto gli era stata revocata a seguito della sottoposizione sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale. L’uomo, inoltre, si mostrava piuttosto irrequieto ed appariva in un evidente stato di ebbrezza alcolica.

Al fine di effettuare i necessari riscontri, pertanto, veniva richiesto l’ausilio di un altro equipaggio a bordo di una “Gazzella” dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Melfi (PZ), dotata di etilometro, strumento mediante il quale si accertava che il soggetto effettivamente aveva un tasso alcolemico ben 3 volte superiore al limite consentito.

A questo punto veniva perquisita l’autovettura ed al suo interno venivano trovate due asce, due martelli ed una falce, che l’uomo trasportava senza alcun giustificato motivo e in palese violazione del divieto che gli era stata espressamente imposto dal provvedimento che aveva determinato la sua sottoposizione alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.

Successivi approfondimenti, infine, hanno consentito di verificare che l’uomo aveva più volte violato anche l’ulteriore prescrizione di non contattare, con nessun mezzo, alcuni suoi familiari che in passato erano state vittime di suoi maltrattamenti.

Al termine degli accertamenti il 57enne è stato arrestato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: