CONTROLLI A TAPPETO DEI CARABINIERI. DENUNCIATE 5 PERSONE E SEGNALATI ALLA PREFETTURA 4 ASSUNTORI DI SOSTANZE STUPEFACENTI.

Durante i giorni appena trascorsi, i servizi di controllo dei Carabinieri, sulla base delle disposizioni impartite dal Comando Provinciale di Matera, sono stati intensificati per prevenire e contrastare i reati tipici di questo periodo e, in tempo di pandemia, per verificare il rispetto delle norme anti-Covid. Costante attenzione è stata rivolta ai luoghi di maggiore aggregazione, ai locali ed a tutti quei contesti in cui tradizionalmente si creano situazioni particolarmente rilevanti sul piano della sicurezza pubblica, anche in relazione al perdurante contesto di attenzione sanitaria. Sono stati, quindi, intensificati i servizi di pattuglia su strada per la prevenzione e il contrasto delle forme di criminalità diffusa con particolare attenzione nelle ore notturne, quali furti in appartamento e rapine e i controlli alla circolazione stradale, sia diurni che notturni, con l’attuazione di posti di controllo.

Numerose le pattuglie in servizio, sia nel capoluogo che nel resto del territorio della provincia, che hanno garantito capillarità ed efficacia dei controlli.

I Carabinieri, nell’ambito di tali servizi, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera, un 32enne d’origine albanese per evasione e quattro persone, un 44enne marocchino, un 28enne della provincia di Bari, un 27enne di Pisticci e un 19enne materano, per guida in stato di ebbrezza da abuso di alcool. Sono state, inoltre, contestate violazioni amministrative nei confronti di quattro persone per la detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

In particolare, i Carabinieri hanno conseguito i seguenti risultati operativi:

–       a Matera, i militari della Sezione Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà un 32enne albanese il quale, sottoposto agli arresti domiciliari per delitti contro la persona e il patrimonio, si era allontanato senza autorizzazione dalla propria abitazione presso la propria abitazione;

–       sempre a Matera, i carabinieri della Sezione Radiomobile, nel corso di specifiche verifiche volte ad impedire la pericolosa guida in stato di ebbrezza conseguente all’assunzione di sostanze alcoliche, hanno denunciato:

o   un 44enne marocchino fermato mentre era alla guida del proprio veicolo con un tasso alcolemico di quasi cinque volte superiore al limite consentito. Per lui è scattato immediatamente il ritiro della patente ed il sequestro dell’autovettura;

o   un 28enne della provincia di Bari sorpreso alla guida del proprio autoveicolo con un tasso alcolemico quasi doppio rispetto a quello consentito. Anche a lui è stata subito ritirata la patente;

o   un 19enne materano che viaggiava a bordo del suo ciclomotore in evidente stato di alterazione psicofisica, tanto da essere in equilibrio precario e non riuscire ad andare dritto lungo la corsia di marcia. Nel corso del controllo si rifiutava di sottoporsi alla verifica del tasso alcolemico, pertanto, gli veniva direttamente la patente di guida;

–       a Pomarico, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno fermato un 24enne di Matera che alla vista dei militari aveva tentato di eludere il controllo e lo hanno trovato in possesso di alcune dosi di marijuana per uso personale; il giovane è stato segnalato amministrativamente alla Prefettura di Matera e la droga sottoposta a sequestro;

–       analogamente i carabinieri della Stazione di Matera, hanno fermato un 45enne materano trovato in possesso di alcuni grammi di hascisc e marijuana immediatamente sequestrati; anche per lui è stata comunicata la qualità di assuntore di sostanze stupefacenti alla Prefettura;

–       lungo la SS 407 “Basentana”, i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Pisticci hanno provveduto al ritiro della patente, al sequestro dell’autovettura ed alla conseguente denuncia in stato di libertà alla Procura della repubblica di Matera, nei confronti di un 27 enne poiché, sottoposto ad accertamento è risultato avere un tasso alcolemico eccedente i limiti consentiti dalla vigente normativa;

–       circostanza diversa nel comune di Pisticci, ove i militari del Comando Stazione hanno segnalato alla Prefettura di Matera una donna di 36 anni, in quanto a seguito di perquisizione veicolare, hanno rinvenuto ben occultato nell’abitacolo dell’autovettura su cui viaggiava, un involucro contenente 1 grammo di cocaina. La patente della donna è stata pertanto ritirata;

–       infine a Ferrandina, i carabinieri della Stazione, nel corso di mirati servizi tesi al contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, hanno effettuato delle perquisizioni personali nei confronti di alcuni giovani del posto che stazionavano in un luogo poco frequentato e poco illuminato. Al termine delle operazioni un giovane di 22 anni è stato trovato in possesso di un involucro contenente 1 grammo di marijuana, e pertanto veniva segnalato alla Prefettura di Matera.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: